La difficoltà nel reperire i Toner Originali OKI ed il loro costo elevato

Introduzione

In questo articolo, parleremo delle problematiche legate alla reperibilità e ai prezzi dei toner originali OKI, soprattutto per i modelli fuori produzione. Analizzeremo come queste difficoltà impattano negativamente sugli utenti e cosa c’è dietro all'aumento dei costi. Nel prossimo articolo presenteremo la nostra soluzione innovativa per superare il problema, senza rinunciare “all’Originale”.

Riduzione del Catalogo OKI

L’anno scorso OKI ha preso la decisione di ridurre significativamente il proprio catalogo di stampanti, passando da circa 40 a soli 13 modelli. La serie Executive è stata cancellata assieme ai contratti costo-copia. Questa riduzione ha creato diverse problematiche per gli utenti che possiedono modelli ormai considerati fuori produzione. Attualmente, le serie in vendita includono:

  • Stampanti Monocromatiche A4: B412, B432, B512
  • Stampanti a Colori A4: C650
  • Stampanti a Colori A3: C824, C844
  • Multifunzione a Colori: MC853, MC883
  • Stampanti per Arti Grafiche/SuperA3: Pro9431, Pro9541, Pro9542, Pro8432WT

L'Impatto della Riduzione

Chi ha stampanti “fuori” catalogo fa fatica ad acquistare i consumabili originali che sono diventati sempre più difficili da reperire. Inoltre un Catalogo limitato non invoglia i rivenditori ad investire sul marchio OKI, sul magazzino, sull’assistenza. Questo crea un effetto domino: non solo i consumabili diventano rari, ma anche i servizi di assistenza e manutenzione possono diventare meno accessibili.

Le Principali Problematiche

Reperibilità dei Consumabili

Con la riduzione del catalogo, trovare i consumabili originali dei modelli fuori produzione diventa sempre più difficile. Ad esempio, se possiedi una stampante OKI B411, potresti scoprire che i toner originali sono ormai introvabili nei negozi tradizionali e persino online.

Esempio Pratico:

Mario, un piccolo imprenditore, ha acquistato una stampante OKI MC861 qualche anno fa. Recentemente, ha notato che trovare il toner originale per la sua stampante è diventato un compito arduo. I rivenditori locali non lo hanno più a disposizione, e anche su grandi piattaforme come Amazon ed eBay le scorte sono limitate o esaurite. Mario si trova così costretto a spendere tempo e risorse alla ricerca dei consumabili necessari per mantenere operativa la sua attività.

Rete di Vendita dimezzata

Circa il 50% dei concessionari OKI sta cambiando brand, rendendo più difficile trovare prodotti OKI, ricambi e tecnici specializzati. Questa situazione crea un ulteriore ostacolo per chi possiede stampanti fuori produzione, addirittura è successo anche con gli ultimi modelli.

Esempio Pratico:

Anna gestisce un centro di stampa che si affida a una stampante OKI C844. Con il tempo, il suo concessionario di fiducia ha smesso di supportare i prodotti OKI, costringendola a cercare nuovi fornitori. La ricerca di un nuovo concessionario affidabile è stata lunga e stressante, e nel frattempo Anna ha dovuto affrontare ritardi nella produzione a causa della mancanza di toner.

Aumento dei Costi

I prezzi dei consumabili delle stampanti fuori produzione vengono mantenuti artificialmente alti per spingere gli utenti a sostituire le stampanti. Questo aumento di prezzo rende insostenibile il mantenimento delle stampanti più datate.

Esempio Pratico:

Luca, un grafico freelance, possiede una stampante OKI C9655. Ha notato che il costo dei toner per la sua stampante è aumentato significativamente. Quello che una volta era un acquisto regolare e accessibile, ora rappresenta una spesa considerevole che incide pesantemente sul suo budget operativo. Luca è costretto a considerare l'acquisto di una nuova stampante, nonostante quella attuale funzioni perfettamente.

Impatto Ambientale

La sostituzione forzata delle stampanti aumenta i rifiuti elettronici (RAEE), con un impatto negativo sull’ambiente. Cambiare una stampante perfettamente funzionante solo perché non si trovano più i toner o perché sono troppo cari, è uno spreco.

Esempio Pratico:

Chiara, una piccola imprenditrice, possiede una stampante OKI C822 che utilizza per stampare materiale pubblicitario. La stampante funziona perfettamente, ma la difficoltà nel reperire i toner originali la costringe a considerare l'acquisto di una nuova. Questo non solo aumenta i suoi costi operativi, ma contribuisce anche all'aumento dei rifiuti elettronici.

Stress dei Clienti

L’attesa prolungata per l’arrivo dei consumabili può causare stress, nervosismo e frustrazione, aggravati dalla paura di non trovarli più. Se la tua stampante rimane ferma per settimane, l’interruzione del lavoro può essere significativa.

Esempio Pratico:

Giorgio, che gestisce un ufficio legale, si affida alla sua stampante OKI MB471 per la produzione di documenti importanti. Quando i toner originali sono diventati difficili da trovare, ha dovuto affrontare settimane di attesa per la consegna dei consumabili. Questo ritardo ha causato stress non solo a lui, ma anche ai suoi collaboratori, influenzando negativamente la produttività dell'ufficio.

Conclusione

Le difficoltà di reperire i toner originali e quella di sostenerne il costo rappresentano un problema significativo per molti clienti, specialmente per quelli che possiedono modelli fuori produzione. Queste problematiche non solo aumentano i costi operativi, ma possono anche causare stress e interruzioni del lavoro.

Non perderti il prossimo articolo, in cui presenteremo la nostra soluzione innovativa: i consumabili Originali-Universali™ di Tonerepro. Scoprirai come questi prodotti possono risolvere tutti questi problemi, offrendo la stessa qualità ed affidabilità a un costo inferiore. Continua a seguirci per ulteriori dettagli!


Lascia un commento

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.